ad>

Racconta il tuo Palaronda Trek su Instagram

Pubblica le foto del tuo Trekking utilizzando l'hashtag #palarondatrek e menzionando il nostro profilo @palarondatrek e condividi con noi e i tuoi amici la ta esperienza!

Instagram @palarondatrek

Seguici su Instagram

 

I pionieri Gilbert e Churchill

I pionieri Gilbert e Churchill

Quando ebbe inizio la stagione dell’Alpinismo? L’idea di scalare una montagna e conquistarne la cima come impresa finalizzata a sé stessa si sviluppò a fine Settecento, quando i francesi Balmat e Paccard decisero di tentare la scalata del Monte Bianco, in un’ascensione di tipo scientifico promossa dal naturalista De Saussure. Dopo la conquista del massiccio, furono molti i ricercatori e gli scienziati europei e italiani che accompagnati da guide (ossia uomini del posto, esperti di quelle montagne) si dedicarono alla conquista delle principali Cime alpine, registrando ascensioni e scrivendo relazioni che poi venivano lette alle riunioni dei vari Club alpini europei, destando la curiosità e l’interesse dei colleghi e degli appassionati.

È questo il caso del naturalista inglese George Cheetham Churchill e del pittore Josiah Gilbert, che nell’estate del 1861 intrapresero con le proprie mogli un tour sulle Alpi, raggiungendo tra le altre, varie zone dolomitiche: dagli appunti del lungo viaggio nel 1864 venne pubblicato un libro, The Dolomite Mountains. Excursions through Tirol, Carinthia, Carniola and Friuli in 1861, 1862 & 1863, in cui i due inglesi riportano descrizioni botaniche e naturalistiche, corredate da disegni e acquerelli.

I due compagni, seguiti dalle rispettive consorti, non hanno conquistato cime e non sembrano aver effettivamente raggiunto luoghi inesplorati, ma nel capitolo dedicato al Primiero, lungo l’itinerario che da Agordo raggiunge Fiera attraverso il passo Cereda e la Val Canali, per poi proseguire fino a San Martino, troviamo precise descrizioni della zona, dalla Valle alle cime, dagli affreschi delle chiese, fino ai racconti sugli usi e costumi locali.

La pubblicazione di Churchill e Gilbert ebbe un discreto successo tra gli altri colleghi esploratori, che incuriositi dai racconti dei due, decisero ben presto di organizzare dei tour alpini proprio in queste zone dolomitiche: tra questi, l’alpinista Douglas William Freshfield che con alcuni compagni realizzò la prima traversata da Belluno verso la Valle di San Lucano, dalla Val di Angheràz alla Val Canali, fino a Fiera di Primiero, proseguendo poi per San Martino.

Photo credits – Catina Catalogo Trentino di Immagini